Anello Monselice Este Arquà Petrarca

Mappa Anello Monselice Este Arqua

Il percorso si snoda ai piedi dei Colli Euganei, toccando Monselice, Este ed Arquà Petrarca.

Lunghezza: circa 40km

Difficoltà: prevalentemente piano, qualche saliscendi nei pressi di Arquà Petrarca, in parte su ghiaino, in parte su strada.

Traccia GPS in formato KML.

Diario di viaggio

Si tratta di una gita giornaliera, che si snoda ai piedi dei Colli Euganei ed unisce un bel paesaggio ad un percorso tutto sommato facile, che si snoda prevalentemente in piano.

Il punto di partenza è il Castello del Catajo, che si trova lungo il Canale Battaglia e la pista ciclabile che ne percorre l’argine, unendo Padova a Battaglia Terme.

Il primo tratto, fino a Monselice, procede sul suddetto argine: a Monselice, passato il centro, si raggiunge l’argine del Canale Bisatto, che ci accompagna fino ad Este.

Fin’ora il percorso è tutto su pista ciclabile dedicata, lungo i due canali, in piano e su ghiaino ben battuto.

Arrivati ad Este la parte su pista ciclabile è terminata: si procede su strade secondarie verso Baone, e poi in direzione Monselice: poco dopo Baone, si può scegliere se fare una piccola deviazione verso Arquà Petrarca, deviazione che include una leggera salita. Si tratta di un chilometro circa; nel caso non si desideri assolutamente fare tratti in salita, si può anche scendere e fare il percorso a piedi.

Arrivati ad Arquà Petrarca, dopo una discesa, si prosegue verso il Canale Battaglia, riprendendo la ciclabile che ara stata fatta all’andata, e ritornando verso il Castello del Catajo.
Il percorso si presta moltissimo ad una uscita ciclo-turistica in quanto tocca molte cittadine o attrazioni di interesse storico:
  • Castello del Catajo
  • Monselice
  • Villa Ca’ Barbaro
  • Este e il relativo Castello
  • Arquà Petrarca
Vi sono pure attrazioni di carattere culinario: nel giro effettuato la pausa pranzo è stata fatta ad Este, presso la “Tigelleria hosteria dai colleghi“: ottime tigelle e gnocchi fritti!
Precedente Diario del viaggio Passau-Vienna 2017